fbpx

Come aumentare i clienti? Un’azienda di successo anticipa i bisogni

L'analisi dei bisogni reali dei potenziali clienti è fondamentale per un'azienda che vuole essere realmente competitiva sul mercato.
come aumentare i clienti

Come aumentare i clienti? Costruire un business di successo è un obiettivo alla portata di qualsiasi impresa che voglia impegnarsi, giorno dopo giorno, in una strategia nella quale mettere a frutto lavoro costante e stimoli diversi. Un’azienda che sappia recepire i bisogni dei clienti per trasformarli in benzina, carburante utile a gestire i processi aziendali interni evitando, così, di chiudersi nella pericolosa circolarità del “è sempre stato fatto così”. Persone che sanno leggere il futuro per comprendere le sfide che li attendono e agire di conseguenza. Imprenditori coraggiosi che individuano nel flusso costante di informazioni e aggiornamenti una risorsa e non una minaccia.

L’IMPORTANZA DEI DATI

Nel marketing i dati sono tutto. Sono il punto di partenza e di arrivo. Essi sono, altresì, il mezzo attraverso cui costruire strategie operative efficaci. Nell’era della super produzione di conoscenza, è realmente da qui che bisogna iniziare per disegnare il proprio business. Un processo da sviluppare intorno al cliente e alle sue necessità.

Il cliente è il perno centrale di ogni aspetto strategico. Il cliente è il prodotto, perché è stato fatto pensando a lui e ai suoi bisogni.

Per realizzare un prodotto valido, quindi, occorre prima conoscere chi lo acquisterà, comprendere le sue abitudini di consumo e le modalità attraverso cui comunicare con lui. Non esiste un solo cliente per un prodotto, ma una serie di clienti potenziali. Un prodotto, infatti, non è un blocco unico: va declinato in tante direzioni possibili, esplorato per essere conosciuto fin nei singoli benefici.

Un prodotto è dunque un insieme di vantaggi e potenzialità. Non tutti saranno appetibili per la stessa buyer personas (o cliente, che dir si voglia).

Ecco che l’azienda si deve dare come obiettivo la differenziazione delle sue attività comunicative fino a raggiungere interlocutori interessati: utenti potenzialmente convertibili in contatti di vendita.

come aumentare i clienti

Photo by Headway

CHI SONO I CLIENTI?

I clienti sono quelli che determinano il successo di un’azienda. Essi sono quelli che ci scelgono o che ci lasciano sullo scaffale. Il cliente è una persona in carne ed ossa con abitudini, desideri ed emozioni. Non possiamo conoscerli uno a uno, per questo abbiamo bisogno di un espediente, una rappresentazione cui attribuire diversi aspetti delle loro personalità e agire quotidiano. E’ con questi modelli che le aziende interagiscono. Sono chiamate buyer personas e occorre sapere tutto di loro: che età hanno e il lavoro che svolgono, il loro reddito e le sfide quotidiane perseguite per raggiungere gli obiettivi prefissati. Quali sono i canali utilizzati per informarsi e quelli per fare acquisti. Diverse buyer personas ben definite aiutano le aziende ad anticipare le scelte dei propri consumatori potendo costruire prodotti e contenuti su misura per loro; garantendo, inoltre, una presenza attenta dell’azienda anche nel post vendita.

COME CONOSCERE LE PROPRIE BUYER PERSONAS?

Nella pratica la definizione delle buyer personas avviene tramite l’interrogazione del database utenti, mediante interviste telefoniche e questionari inviati tramite email.Un’ulteriore fonte, quanto mai preziosa, di notizie sui comportamenti dei nostri potenziali o acquisiti clienti viene dai commerciali, il personale più a stretto contatto con l’utenza finale. Una volta in possesso delle informazioni necessarie si passa a definire le buyer personas; 3 o 4 rappresenteranno già un ottimo punto di riferimento per la nostra attività. Il metodo delle buyer personas è un’attività di scrematura. Con esso si selezionano dei comportamenti d’acquisto ai quali, come azienda, siamo interessati a perseguire. E’ con questa metodologia di analisi che l’azienda diviene capace non solo di rispondere alle esigenze dei propri consumatori, bensì di giocare di anticipo rispetto a trend e scelte di acquisto.

Condividi con un amico

LinkedIn
WhatsApp
Facebook
Telegram
X

Altri articoli di brand-zine

Il marketing senza glutine di Schär

Oggi, quando si parla di celiachia, il primo nome che viene in mente è senza dubbio Schär. Questo primato non è casuale, ma il risultato di una strategia di marketing lungimirante e innovativa che ha saputo conquistare il cuore e la mente dei consumatori, posizionandosi come Top of Mind (TOM) nel mercato degli alimenti senza glutine.

Garmin e la rivoluzione del benessere

Nata come azienda pioniera nel settore dei GPS, Garmin ha saputo reinventarsi nel corso del tempo, anticipando le tendenze e conquistando un posto di rilievo nel panorama dei dispositivi indossabili. Oggi, il marchio offre una gamma completa di prodotti per tutti gli sportivi, dagli amatori occasionali agli atleti professionisti.

Webnovo, refocus your brand
Via Roma, 6 – Soriano nel Cimino (Viterbo)
P.IVA IT01741870560