fbpx

Perché usare una piattaforma di marketing automation

Una piattaforma di marketing automation permette di ottenere risultati, minimizzando le perdite di tempo e riducendo il lavoro da svolgere.
piattaforma di marketing automation

Nell’attuale scenario delle strategie commerciali per il web, l’inbound marketing è il punto di riferimento per chi cerca la via per il successo. In questo percorso, l’azienda che intende incrementare le proprie vendite ha bisogno degli strumenti giusti per raggiungere il suo obiettivo: HubSpot è sicuramente uno di questi.

Cos’è l’inbound marketing e a cosa serve HubSpot

L’inbound marketing è la strategia più seguita, in questo momento, dalle principali agenzie del settore web, perché rappresenta un eccezionale sistema per ottenere risultati più che soddisfacenti dal punto di vista delle vendite, minimizzando le perdite di tempo e riducendo in maniera sostanziale il lavoro da svolgere, rispetto ad altri metodi.

Nell’inbound marketing, infatti, è il cliente che trova l’azienda, non viceversa. Quindi, stop all’ossessiva e spesso infruttuosa ricerca di nuovi clienti con telefonate invasive, mail di primo approccio, promozioni troppo sfacciate e proposte al pubblico con poco criterio.

L’inbound comprende tutte quelle attività che, una volta messe a punto, portano il cliente davanti all’azienda, senza alcuno sforzo ulteriore da parte di quest’ultima.

Visibilità sui motori di ricerca, link esterni costruiti ad hoc, uso strategico dei social media: tutto questo rappresenta il lavoro iniziale, nell’ambito delle strategie inbound, e il resto è tutto frutto.

Il cliente viene attratto verso il sito dell’azienda, indirizzato su una landing page appositamente realizzata e invitato a compilare un form, fornendo i propri contatti: a questo punto il più è fatto.

Con il minimo sforzo, anzi con la sola iniziativa del cliente, l’azienda si ritrova con un nuovo lead, da trasformare in cliente con la giusta call to action e da fidelizzare con una serie di iniziative e contenuti targhetizzati.

HubSpot: tutti gli aspetti essenziali di una strategia, in una schermata

Tutto il procedimento sopra descritto è realmente efficace, ma non sempre ne è possibile l’agevole applicazione. Anche la più esperta e strutturata delle agenzie di comunicazione e web marketing, infatti, può incontrare delle difficoltà nella gestione dei diversi fattori che rientrano nella strategia di inbound marketing.

La studio della SEO, la ricerca delle parole chiave, la creazione di contenuti sempre nuovi ed efficaci per il blog, la gestione dei profili social, l’analisi dei dati: sono solo alcuni degli aspetti da curare e portare avanti, per realizzare un’efficace campagna promozionale.

Spesso, però, può capitare di perdere un po’ il controllo della situazione, vuoi per l’alto numero di clienti da profilare, vuoi per la dispersività di un’azione che sfrutta molti canali di comunicazione.

Il risultato è quello di perdere delle buone occasioni di agganciare nuovi lead, di convertire nuovi clienti o persino di compiere azioni inutili e infruttuose, che si traducono in una perdita di tempo e di redditività.

Ed è qui che entra in gioco HubSpot.

Un aiuto decisivo nella profilazione dei clienti

HubSpot è la piattaforma che consente a un’azienda, o alla sua agenzia pubblicitaria, di tenere facilmente sotto osservazione, in un’unica schermata, tutti gli aspetti gestionali di una strategia di inbound marketing.

Non solo: HubSpot è in grado di svolgere una fattiva collaborazione, elaborando proposte d’azione in relazione all’analisi dei dati rilevati.

Questa versatile piattaforma non persegue un solo scopo preciso, ma aiuta l’utente a raggiungere il suo obiettivo, che può essere la ricerca di nuovi lead, così come l’incremento più o meno immediato delle vendite.

HubSpot aiuta a incrementare il traffico verso il proprio sito, automatizzando ed ottimizzando i criteri di profilazione dei lead e dei clienti, fornendo dati di impagabile valore sulle loro attività e sulle loro abitudini e aiutando l’azienda a “colpire” la mente di ciascun cliente nel momento giusto, con il mezzo giusto.

In sintesi, quindi, il ruolo di HubSpot è quello di fungere da strumento di coordinamento a supporto di una strategia già programmata. Sebbene, quindi, tale piattaforma non sia, di per sé, decisiva nel determinare il successo delle azioni di marketing digitale, essa rappresenta un indispensabile alleato per la gestione complessiva della strategia.

Non a caso, sono ormai decine di migliaia le aziende e le agenzie di web marketing che, in tutto il mondo, non riescano più a fare a meno di organizzare le loro strategie avvalendosi di HubSpot.

Conoscere il potenziale cliente, per agire al momento giusto

L’obiettivo base di HubSpot è quello di accompagnare l’utente nel percorso di conquista di nuovi clienti, lungo le 4 fasi che caratterizzano questo processo:

  • attrazione di nuovi visitatori;
  • conversione di visitatori in lead, cioè in potenziali clienti;
  • conversione dei lead in clienti veri e propri;
  • CRM (Customer Relationship Management, cioè gestione delle relazioni con i clienti e loro fidelizzazione).

Come si svolge questo percorso? I canali sono quelli solitamente utilizzati nell’inbound marketing, ma la cosa straordinaria di HubSpot è la facilità con cui consente di sfruttarli e l’efficacia che riesce a conferire ad ogni mossa strategica.

Tutto parte, come al solito, con un post ricco di keywords su un blog creato ad hoc, che rimanda ad una landing page dove l’utente sarà chiamato all’azione per compilare un form, diventando un lead.

Ciò che sorprende è la dettagliata completezza con cui è possibile, attraverso la piattaforma di HubSpot, tramutare i lead in clienti attuali: inviare una mail o chattare sui social media, con HubSpot, è un’esperienza unica di ricerca e analisi nelle abitudini del cliente, per eseguire le mosse giuste al momento giusto.

Un database dettagliato e sempre aggiornato

Per ogni cliente presente nella propria lista su HubSpot, infatti, è possibile visionare, sulla stessa schermata, i suoi dati personali, le ultime informazioni che ci ha dato nelle precedenti conversazioni e le sue preferenze commerciali.

Una dettagliata scheda che lo riguarda ci suggerirà cosa dirgli sul piano personale (“com’è andata la vacanza”, se qualche tempo prima ci aveva rivelato di stare per partire) e puramente commerciale, per coltivare il rapporto con lui e attendere il momento in cui i tempi sono maturi per proporgli la nostra offerta.

Le attività social (i suoi post su Facebook, gli interventi su Twitter, etc.) di ogni singolo cliente vengono monitorate, per carpirne il grado di inclinazione all’acquisto, e sono mostrate all’interno di un’intuitiva scheda riassuntiva.

Hubspot facilita anche la programmazione dei workflows necessari a mantenere i contatti con i clienti già acquisiti, attraverso newsletter, social media e contenuti dedicati

Ogni attività compiuta su HubSpot, inoltre, viene automaticamente registrata, così da mostrarne traccia all’utente in occasione del successivo contatto periodico con il cliente.

Inbound Marketing e HubSpot, la nuova ricetta del successo

Insomma, avrete capito che HubSpot è una piattaforma di marketing automation duttile e tremendamente efficace per compiere tutte quelle attività che consentono di attrarre il cliente, convertirlo e fidelizzarlo.

Ovviamente, l’utilizzo di HubSpot non è, di per sé, garanzia di successo, perché alla fin fine ciò che fa la differenza è la validità di una campagna promozionale e della strategia di web marketing che la sottende. Non ci si può certo improvvisare esperti di comunicazione, e sperare che HubSpot faccia tutto il lavoro al posto nostro.

Una cosa è certa, però: se una strategia è valida, HubSpot la renderà ancora più efficace.

Più facile a farsi che a dirsi, l’utilizzo di HubSpot è quindi una condizione indispensabile, nell’attuale scenario del web, per mettere a punto ed attuare una campagna di inbound marketing di successo.

Scopri perché investire nel marketing digitale

Vuoi ricevere gratuitamente le novità del nostro blog?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita