fbpx

Crescita del fatturato e strategie di fidelizzazione del cliente

strategie di fidelizzazione

La fedeltà dei clienti dovrebbe essere uno degli obiettivi principali di ogni azienda. E’ molto più conveniente mantenere un cliente esistente piuttosto che acquisirne di nuovi. Le strategie di fidelizzazione del cliente oggi sono al centro di ogni attività di marketing.

Tutti gli esperti di marketing concordano nel sottolineare il legame indissolubile esistente tra la crescita del fatturato di un’azienda e le strategie di fidelizzazione messe in atto per attirare una maggiore clientela. Il rapporto di fiducia che viene ad instaurarsi così tra il singolo cliente ed il fornitore di un prodotto o di un servizio commerciale porta a migliorare l’immagine del brand in questione e di conseguenza il successo dell’azienda.

Perché preoccuparsi della fidelizzazione dei clienti esistenti?

Ogni azienda ha bisogno di nuovi clienti, ma bisogna ricordare che la fonte più semplice e più prevedibile di nuove entrate è proprio sotto il naso: si tratta, appunto, dei clienti esistenti che già conoscono la vostra azienda e hanno già acquistato da voi.

Ci sono almeno tre ragioni da considerare per dedicare tempo e attenzione a chi ha già acquistato da voi:

  1. Ottenere migliori tassi di conversione. I clienti esistenti hanno già acquistato da voi, quindi, se hanno avuto una buona esperienza, potranno acquistare nuovamente. La fiducia e la sicurezza sono già state stabilite, si conosce già qualcosa su di loro e pertanto è più facile individuare le loro esigenze.
  2. Sostenere minori costi di marketing. Si spenderà meno tempo a cercare i clienti e convincerli che siete proprio voi quelli da cui dovrebbero acquistare. Inoltre, i clienti esistenti possono dare un prezioso feedback sulle vostre prestazioni. Il vostro servizio clienti è stato efficiente? Il prodotto ha soddisfatto le aspettative? C’è stato un buon rapporto qualità-prezzo? È possibile utilizzare questi feedback per migliorare prodotti e servizi.
  3. Aumentare i profitti. La vendita ai clienti esistenti sarà meno concentrata sul prezzo rispetto a quanto potrebbe accadere per i nuovi clienti; potrebbe non essere necessario ricorrere agli sconti che, di solito, si utilizzano per attirare nuovi clienti. Inoltre, dal momento che parliamo di persone che hanno acquisito fiducia nei vostri confronti è possibile convincerle ad avere ancora più interesse ai vostri prodotti o servizi attraverso tecniche di up-selling e cross-selling.

Quali sono le strategie di fidelizzazione del cliente?

Perché la strategia digitale risulti vincente, è necessario dare il giusto valore alla personalizzazione dell’offerta. In altre parole è importante conoscere nel dettaglio le esigenze del target di riferimento, per potersi muovere di conseguenza, mettendo in campo una campagna di marketing mirata.

I programmi di fidelity card sono uno dei mezzi più diffusi ed efficienti per conquistare la fiducia ed il favore del singolo cliente, che può godere in questo modo di un trattamento preferenziale, accedendo a sconti, promozioni ed offerte di vario genere.

Ad un servizio di Customer Care solerte e tempestivo deve aggiungersi inoltre un programma di e-mail marketing intelligente e lungimirante. Attraverso l’indirizzo di posta elettronica del cliente diventa facile e veloce l’invio di news, proposte di acquisto e suggerimenti da parte dell’azienda.

strategie di fidelizzazione
incrementare il fatturato con le strategie di fidelizzazione

Marketing Automation e gestione della relazione con i clienti

All’interno di un’attività di gestione della relazione con i clienti diventa fondamentale la capacità di sfruttare al meglio gli strumenti offerti da un sistema di Marketing Automation.
In altre parole, l’utilizzo di un software in grado di automatizzare i vari processi di marketing permette di monitorare le azioni dei visitatori dei canali online, individuare il profilo di ogni cliente, creare report dettagliati ed integrare tra loro i dati provenienti dal CRM, ovvero dal Customer Relationship Management.
Ciò a sua volta permette di sviluppare una campagna automatizzata che mira ad aumentare le vendite incrementando il rapporto di fidelizzazione con il cliente, che a sua volta rappresenta il nucleo centrale dell’Inbound Marketing.

Come ottenere vantaggi fidelizzando la clientela

La rete offre molteplici occasioni per la fidelizzazione del cliente e per ampliare nello stesso tempo il proprio bacino di utenza. 

Attraverso l’applicazione degli strumenti di Customer Intelligence è possibile approfondire il livello di conoscenza di ogni singolo cliente, osservando nel dettaglio abitudini ed esigenze d’acquisto, in modo tale da pianificare delle campagne personalizzate, in grado di avere più presa su ogni potenziale utente, risultando di conseguenza più efficaci.
Combinando in maniera intelligente gli strumenti software di ultima generazione con i metodi più tradizionali di acquisizione delle informazioni, è possibile mettere in campo una strategia marketing di più ampio respiro. Il modello proposto da Noriaki Kano, professore all’Università di Tokio, per l’interpretazione dei dati di Customer Satisfaction punta l’attenzione sull’importanza che la prima impressione genera nella creazione di un rapporto di fidelizzazione da parte del cliente.
Se quest’ultimo è colpito fin dal principio dall’elevato standard qualitativo delle prestazioni garantite dall’azienda, sarà più propenso a ricorrere a quella particolare azienda per l’acquisto futuro di prodotti e servizi, generando un meccanismo di crescita esponenziale.

Vuoi ricevere gratuitamente le novità del nostro blog?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita