Digital Marketing per le Feste: perché è necessario pianificare una strategia di Natale

L'implementazione di una strategia di web marketing è un processo lungo che richiede un'attenta pianificazione. Per arrivare preparati ad una festività importante come il Natale, bisogna organizzarsi in anticipo.
marketing di natale

Ormai non basta più attivare una campagna promozionale di Natale casuale per ottenere buoni risultati, c’è bisogno di una strategia pianificata.

Il risultato di una mancata pianificazione è quello di mettere insieme una serie di idee, per lo più sconnesse fra loro, che potrebbero apparentemente funzionare ma che poi non aiutano a far crescere il tuo Business. 

Scopriamo in questo articolo quali sono le attività di marketing da mettere a sistema in vista del mese più magico dell’anno. 

Perché una strategia di marketing è essenziale per Natale

L’aumento della domanda da parte del pubblico in questo periodo dell’anno è bilanciata da un aumento dell’offerta. Tutti a Natale vogliono vendere di più. Questo, tradotto in termini pratici, vuol dire che non è così semplice come si pensa incrementare le vendite se non si ha una strategia.

La campagna natalizia di un’Azienda deve essere inserita in una visione molto più ampia: dovrà rappresentare un tassello “conclusivo” di un anno trascorso a delineare i presupposti per fidelizzare i Clienti attuali e acquisirne nuovi. Per intenderci, il Natale non potrà essere un atto casuale di marketing

Il marketing consapevole inizia con un piano. 

Inoltre, le Aziende in questo periodo non dovrebbero concentrarsi solo ed esclusivamente su strategie di marketing volte a convertire il maggior numero di persone. Il Natale è un periodo durante il quale vari punti richiedono la giusta attenzione, come ad esempio l’aspetto emotivo. 

Le campagne natalizie non sempre portano ad un acquisto immediato ma possono essere strategicamente usate come strumento volto a fortificare la brand reputation sul lungo periodo, in particolar modo per quei settori che non offrono beni legati al Natale. Ma questo non significa che in questo momento se non vendi articoli da regalo o decorazioni natalizie ti debba fermare, anzi.

Dovresti conquistare il tuo potenziale Cliente con auguri empatici, divertenti ed emozionanti così da lasciare il segno. Questo può aiutarti a farti notare, a farti conoscere e quindi a farti scegliere quando l’utente avrà bisogno del tuo prodotto/servizio.

In questo periodo dell’anno dovrai lavorare sull’aspetto emozionale e non solo sulla leva “vendita”. 

I nostri consigli per le festività natalizie

Ecco i nostri consigli: 

# FISSA IL BUDGET 

Una parte fondamentale di qualsiasi strategia è il budget. Tieni presente che nel periodo di Natale, gli annunci PPC e Facebook/Instagram ADS sono molto più competitivi, quindi la concorrenza è altissima. Questo significa solo una cosa: dovrai incrementare il tuo budget.

# LEAD, LEAD E ANCORA LEAD

È indispensabile una strategia pianificata per riuscire a costruire messaggi che invoglino gli utenti in target a lasciare i propri dati, ad esempio con l’iscrizione alla newsletter, scaricare un pdf. etc. Ricorda che i dati sono molto preziosi per le tue campagne di Digital Marketing.

Tra qualche giorno. ci sarà il Black Friday, un evento dalle origini americane che ha preso piede da qualche anno anche in Italia. Puoi sfruttare a tuo favore questo evento per raccogliere quanti più contatti da utilizzare durante la campagna Natalizia. Se hai raccolto le mail potrai inviare consigli su prodotti da regalare, sconti oppure fare campagne sponsorizzate su Facebook e Instagram attraverso la creazione di un pubblico personalizzato da un elenco di clienti.

Ricordati di raccogliere le e-mail anche se hai venduto i tuoi prodotti offline, in questo modo potrai creare una database di clienti a cui indirizzare promozioni durante tutto l’anno.

# TIRA FUORI LO SPIRITO NATALIZIO DELLA TUA AZIENDA E SFRUTTA I SOCIAL MEDIA

Esattamente come allestiamo le nostre case, le nostre vetrine, dobbiamo rendere natalizia anche la nostra brand identity. Personalizza il tuo sito web, e-commerce e canali social. Sii orginale! 

# ANALIZZA I DATI DEGLI ANNI PASSATI 

Ragiona con attenzione sulle campagne degli anni passati: cosa ha funzionato di più? Cosa non è piaciuto ai tuoi clienti? Parti da qui per migliorare alcuni aspetti e fortificare altri. 

# SELEZIONA LE KPI PER LA STRATEGIA DI NATALE  

Per far sì che la tua campagna sia davvero efficace e profittevole, prima dovrai individuare gli indicatori di performance che consentono di valutare le azioni di marketing, i cosiddetti Key Performance Indicator (KPI).

# FAI UP-SELLING E CROSS-SELLING

Se ancora non hai messo in pratica queste due strategie, questo è sicuramente il momento perfetto per iniziare! Con l’upselling offrirai ai tuoi clienti un prodotto simile a quello che ha intenzione di acquistare, ma con una qualità maggiore e di conseguenza ad un prezzo più alto. Il cross-selling invece è una strategia volta a vendere prodotti complementari a quello già acquistato: così potrai aumentare la spesa media del carrello. 

# INSERISCI L’OPZIONE REGALO NEI TUOI ORDINI 

Ricordati di dare l’opportunità di selezionare l’opzione regalo ai tuoi clienti: apprezzeranno sicuramente questo servizio in più!

# PREMIA I TUOI CLIENTI FEDELI 

Fidelizza il tuo Cliente regalandogli un piccolo presente in occasione del Natale: sarà un modo per ringraziarlo dell’acquisto fatto. Qualche idea? Opzione regalo omaggio, spedizioni gratuite, buono sconto sul prossimo acquisto, gadget natalizio. 

Queste sono solo alcune delle dritte da mettere in pratica nel periodo natalizio.

Ricordati però che queste azioni funzionano solo per le Aziende che hanno deciso di implementare una strategia di Digital Marketing per tutto l’anno.  

Vuoi mettere ordine al tuo marketing digitale?

Gli ultimi articoli
Strategia di marketing

Marketing b2b… la chiave è nelle emozioni

È molto comune parlare di emozioni quando si ha l’obiettivo di entrare in contatto con il consumatore finale.
Ma per quanto riguarda il marketing B2B, quanto sono importanti le emozioni nel processo decisionale d’acquisto? Può essere un elemento di differenziazione che crea valore per la vostra azienda?

Vuoi ricevere gratuitamente le novità del nostro blog?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.