<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1795981710613267&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
webnovo-logo.png
Ë
Marcello Mascellini By Marcello Mascellini • settembre 13, 2017

Non hai tempo ed esperienza? Allora non potrai mai creare un sito web professionale

Il continuo sviluppo delle nuove tecnologie sta imponendo alle aziende di ogni settore la necessità di migliorare la loro presenza su internet, attraverso un rinnovamento del proprio sito web. A dire il vero, ciò che occorre non è un semplice perfezionamento, ma una e vera propria sostituzione del vecchio sito con uno nuovo, che risponda alle mutate esigenze del mercato.
Diversamente da quanto accadeva fino a qualche anno fa, il sito internet non deve essere strutturato come una semplice vetrina di presentazione dell'azienda, per esporre informazioni sui servizi offerti. Si è rilevato, infatti, come questa impostazione abbia dato risultati molto contenuti, sul piano dell'incremento della clientela reale.

Oggi le cose vanno in tutt'altra direzione. Il sito deve già rappresentare il primo step del servizio al cliente. Deve essere parte della soluzione al problema che lo ha spinto a compiere una ricerca su internet.

Sai che oggi lo sviluppo digitale di un'azienda non può prescindere da un sito professionale di questo tipo? Sai che i maggiori concorrenti della tua zona, probabilmente, stanno già provvedendo in tal senso?

E riesci a immaginare che conseguenze avrebbe, per te, perdere la sfida sul web, e regalare ai tuoi competitor tutti i potenziali clienti che ogni giorno cercano su internet un'azienda come la tua?

Creare un sito web professionale

L'importanza di un sito web di ultima generazione


Creare un sito web professionale non è un'impresa qualunque. Probabilmente, né tu, né alcuno dei tuoi collaboratori avete il tempo per provarci e l'esperienza per riuscirci. Se proprio ti intriga il fai-da-te, puoi affidare questo compito ai tuoi collaboratori più esperti in informatica. Ma il massimo che riuscirebbero a tirar fuori sarebbe il classico sito-biglietto da visita, con le foto della tua sede e la descrizione sintetica dei servizi offerti al pubblico.

Non è questo ciò che ti serve.

E neanche ti aiuterebbe rivolgerti all'agenzia di comunicazione digitale della tua città. Con tutta probabilità, si tratta semplicemente di un'agenzia pubblicitaria tradizionale, che ora lavora davanti a un monitor, anziché sulla carta.

No. Fare marketing strategico sul web, oggi, significa usare metodi mai sperimentati prima. Soluzioni che presuppongono la conoscenza approfondita delle dinamiche di internet, non la semplice invenzione di slogan pubblicitari.

Vuoi qualche esempio? In fondo a questo articolo troverai una brochure in formato PDF che ti illuminerà sui concetti cardine dell'inbound marketing e sulle strategie che ti consentono di convertire un semplice visitatore del tuo sito in un lead, in un prospect, in un cliente vero e proprio.

Creare un sito web professionale

I segreti di un sito professionale: posizionamento e lead generation


Come avviene tutto questo? Diciamo che secondo questa nuova ottica, il sito internet non è più il luogo in cui il cliente conosce l'azienda, ma il luogo in cui la incontra.

Per creare un sito web professionale, infatti, non è più sufficiente conoscere i dati dell'azienda e i servizi che offre. Occorre comprendere quali sono i bisogni che soddisfa. Che cosa cercano da essa i potenziali clienti.

È un lavoro di indagine che implica la completa padronanza delle dinamiche dei motori di ricerca e delle tecniche seoweb. Il primo fattore in base a cui scegliere il tuo consulente web è capire se si tratta di un'agenzia SEO che sappia garantirti il corretto posizionamento sui motori di ricerca come Google.

E questo è solo l'inizio. Intercettare i potenziali clienti su Google è solo il primo passo, che ti avvantaggia rispetto alla tua concorrenza. Ora occorre coinvolgerli, farli diventare dei lead, cioè dei clienti che manifestano concretamente il loro interesse per i tuoi servizi.

Se il tuo sito non susciterà l'interesse dei tuoi lettori, se non li indurrà a contattarti, loro con un semplice clic ti abbandoneranno, e finiranno nella rete di un competitor con un sito più funzionale del tuo.

E quindi, come dev'essere strutturato il tuo sito professionale? Vediamolo subito.

Business people shaking hands while working in cosy meeting room.jpeg

Il sito internet come centro delle tue infrastrutture di sviluppo online
 

Chiariamo subito un aspetto fondamentale: il tuo sito potrà essere praticamente perfetto, e ancora non basterà a farti ottenere ciò che desideri.

L'incremento del tuo volume d'affari non passa solo dalla creazione di un sito professionale, ma da un generale sviluppo digitale in seno alla tua azienda, che coinvolgerà il settore marketing nella sua azione quotidiana, anche una volta che il sito sia stato creato e ultimato.

Il tuo nuovo sito, infatti, non sarà un'entità statica, una vetrina bella da guardare, ma produrrà potenziali clienti.

E saranno i tuoi addetti marketing a coltivare questi contatti, attraverso sistemi di marketing automation e secondo una logica di lead intelligence che porti i tuoi collaboratori a sapere tutto ciò che serve sulle preferenze di ogni singolo cliente, per cogliere nel segno al momento del primo contatto telefonico.

Se tutto questo ti incuriosisce - o meglio, se ne intuisci le enormi potenzialità in termini di incremento della tua clientela - puoi approfondire tutti questi temi, scaricando il file PDF che trovi qui di seguito.

Se invece sei affezionato al tuo vecchio, caro sito, puoi continuare ad ammirarlo. Ma sappi che anche i tuoi potenziali clienti non faranno niente altro che ammirarlo. E intanto chiederanno un preventivo sul nuovo sito dei tuoi concorrenti.

Non spendere altri soldi per il tuo sito web

Marcello Mascellini

Seguo la pianificazione e la progettazione della visibilità online dei clienti collaborando con il loro ufficio marketing nella definizione del marketing mix, nella scelta dei canali da presidiare e nella valutazione dei risultati.