fbpx

Home » Cultura aziendale » Aziende e marketing digitale: quale grado di maturità?

Aziende e marketing digitale: quale grado di maturità?

19 Marzo 2019

Tutti gli esseri viventi hanno dei cicli. Nascono, si sviluppano e maturano.
Anche le imprese hanno un ciclo di vita. E Il marketing non fa eccezione.
Su questo argomento ci sono svariate opinioni ed esistono diversi modelli  a proposito del suo ciclo di vita.

ITSMA ha costruito un modello di maturità di marketing a cinque fasi. Google e Boston Consulting Group hanno messo insieme un modello a quattro fasi, quello di Forbes ha tre fasi e copre una dozzina di aree di competenza.

La maturità digitale, ovvero la capacità di un’organizzazione di offrire esperienze digitali senza soluzione di continuità , è un processo olistico che abbraccia tutti i canali e si evolve continuamente.

Il marketing omni-channel ti aiuterà a fornire messaggi personalizzati tempestivi, tracciabili e mirati.
I brand che stanno interagendo con i loro clienti su tutti i canali digitali, inclusi email, web, social e mobile, stanno sfruttando l’omni-channel.

Per mantenere un vantaggio competitivo, questo è un requisito.

Esiste una chiara correlazione tra la fase della “maturità” del marketing digitale della tua azienda e l’efficacia dei programmi di marketing.

Verso la maturità digitale

La maturità digitale non viene raggiunta semplicemente acquistando il servizio o la piattaforma di marketing più recente e migliore.

Vedo spesso molte aziende investire in tecnologie di punta solo per utilizzarle in modo inefficace, se non addirittura nullo. Questo approccio, ovviamente, non porterà alla trasformazione del marketing digitale che si sta cercando di fare.

Un’azienda digitalmente matura ha abbracciato pienamente le pratiche che le permetteranno di essere competitiva in una società digitale.

Ecco le tre caratteristiche, secondo me, più importanti delle aziende con un marketing digitale maturo:

  • Guidate dai dati: Le aziende digitalmente mature si affidano ai dati, non agli istinti, per prendere decisioni. Utilizzano strumenti avanzati per raccogliere analisi e si rivolgono a professionisti per organizzare e analizzare i dati. Quando affrontano un problema o perseguono un’opportunità, è sempre con soluzioni di marketing basate sui dati.
  • Orientamento al cliente: Le aziende digitalmente mature creano un’esperienza cliente coerente su tutti i canali. Incorporano un approccio omnicanale e non operano più in silos. Il loro sito web, le applicazioni mobili e gli account dei social media sono completamente ottimizzati per soddisfare le esigenze dei loro clienti.
  • DNA digitale: Per le aziende digitalmente mature, il digitale non è semplicemente parte della loro cultura ma definisce e dà forma a tutto ciò che fanno… ed hanno compreso che non è un processo “una tantum” ma un “divenire” in continua evoluzione in risposta alle minacce e alle sfide del mercato.

Se vuoi un marketing digitale migliore, devi accettare che la trasformazione digitale è un processo di miglioramento continuo.

Ogni azienda che vuole una presenza di marketing on-line deve passare attraverso il processo; alcune aziende sono solo più lontane rispetto ad altre: 

1. La fase sperimentale

Questa fase di ingresso è caratterizzata da un approccio frammentario all’uso dei vari canali (posta elettronica,  motori di ricerca, social…), di solito senza misurazione e tracciabilità di quanto si sta facendo.

Le aziende in questa fase, generalmente, non hanno una strategia o un piano coerente per il marketing digitale. Stanno sperimentando le cose per vedere quali, se ce ne fossero, generano un aumento delle vendite o una traino sufficiente per ripetere lo sforzo.

2. La fase di transizione

In questa fase le aziende, di solito, hanno un piano per l’implementazione di campagne digitali, ma non integrano gli sforzi o lo fanno sporadicamente.
Di conseguenza, sia la capacità di misurare i risultati (ciò che è veramente efficace), sia i risultati stessi possono essere sporadici. Questo ciclo è un punto debole comune: “se non riesco a misurare cosa funziona, come posso dimostrare di avere abbastanza successo sul mercato in modo più coerente e ottenere più risorse?”

Le organizzazioni in questa fase stanno effettuando la transizione dalla fase di ingresso / prova a quella strategica / di ottimizzazione. Poiché una transizione di successo richiede la creazione di processi, procedure e linee guida e, al tempo stesso, amplifica il volume degli sforzi e delle campagne di marketing, assorbe un’intensa quantità di risorse.
I limiti delle risorse sono ciò che rende questo stadio particolarmente frustrante e difficile. In questa fase le aziende beneficiano della competenza e del ruolo di risorse esterne come agenzie, consulenti e coach che possono valutare rapidamente quali sforzi sono più efficaci, cosa fare dopo, e fornire un aiuto in outsourcing per far avanzare l’organizzazione nella fase finale.

3. La fase strategica e di ottimizzazione

La fase più matura è caratterizzata da una strategia digitale ben ponderata e intenzionale che include piani e obiettivi specifici per ogni canale da utilizzare. Le organizzazioni in questa fase hanno sviluppato calendari per le campagne di marketing, programmi specifici per la fidelizzazione e l’acquisizione di clienti (programmi di lead nurturing, welcome, up-sell e loyalty), e dispongono di sistemi di analisi e di monitoraggio delle prestazioni.

Hanno anche fatto progressi che vanno oltre la padronanza dei singoli canali digitali (come la posta elettronica) nel collegare, sfruttare e integrare più canali insieme. Inoltre, hanno stabilito processi formali e linee guida che dettano come vengono utilizzati i canali digitali e il marketing digitale nel suo complesso.

Anche nella fase finale della maturità del marketing digitale, la vera padronanza è un work in progress. La terza fase rappresenta la crescita continua e il miglioramento al suo interno.

Per usare un’analogia con le arti marziali, un novizio passa attraverso molti livelli di colore della cintura (bianco, giallo, arancione, verde, blu, marrone, ecc.) prima di diventare finalmente una cintura nera; ma il raggiungimento dello status di cintura nera è lontano dalla fine del percorso. La vera padronanza comporta una progressione attraverso dieci gradi di cintura nera.

Nel marketing come nelle arti marziali, il raggiungimento della “perfezione” è un viaggio, non una destinazione.

Incontro e aiuto le aziende in tutte le tre fasi. Tuttavia, sempre più aziende che sperimentano uno stress prolungato nella fase 2 si stanno avvicinando a me. Si tratta quasi sempre di organizzazioni con trazione ed esperienza nel marketing digitale che sono in fase di stallo o che per la prima volta vedono rendimenti decrescenti. 

Una valutazione onesta del livello di maturità del marketing digitale della vostra organizzazione è un esercizio degno di nota. La distinzione tra gli stadi di maturità del marketing digitale è importante perché le organizzazioni nella terza fase hanno il doppio delle probabilità, rispetto alle loro controparti della prima fase, di trovare il successo nell’utilizzo del marketing digitale:

  • Aumentare il traffico del sito web
  • Aumentare la generazione di lead
  • Qualificate e nutrite i lead in clienti
  • Aumentare i tassi di conversione
  • Migliorare la fidelizzazione dei clienti
  • Aumentare il fatturato

A che punto è la vostra azienda?

Che ci si renda conto o meno, ogni azienda è sulla strada della maturità digitale. Alcune ci arriveranno più velocemente, altre si bloccheranno in certe fasi e altre ancora non ci arriveranno affatto.

Abbracciare una strategia di marketing digitale è fondamentale per tutte le aziende, indipendentemente dal fatto che la maggior parte della loro attività venga svolta online o meno. 

Dai un’occhiata alla tua attività e determina, sei sulla strada per creare il tipo di esperienza connessa che i tuoi clienti si aspettano o sei bloccato da qualche parte?

Indipendentemente dalla risposta, non esitare a investire al meglio delle tue capacità nella conoscenza, nella formazione e nelle risorse di cui avrai bisogno per raggiungere la fase successiva.

Al ritmo con cui il marketing digitale si muove oggi, semplicemente non puoi permetterti di non farlo.

Check-up di marketing gratuito

Proprio come andare dal medico, le aziende devono effettuare un check-up sul loro marketing per valutare se funziona, quanto bene sta funzionando e cosa si può fare per migliorarlo. 

Molte volte ci accorgiamo che le aziende fanno lo stesso tipo di marketing da anni, ma le loro vendite e il numero di nuovi clienti sta diminuendo. L'esecuzione di un controllo periodico assicura che ci si accorga di eventuali problemi prima che le cose vadano troppo oltre.

Chi ha bisogno di questo servizio?

La maggior parte delle imprese può beneficiare di un controllo di marketing.

Daremo una rapida occhiata al tuo sito web, ai social e alle tue iniziative di marketing. Valuteremo tutte le azioni che hai intrapreso e determineremo cosa può essere migliorato. La cosa più importante da fare oggi, è agire.

Clicca sul pulsante qui sotto per iniziare il tuo Check-Up di Marketing GRATUITO.

Categorie

🎯Digital Marketing Strategist Aiuto gli imprenditori a creare e gestire una strategia digitale per promuovere il loro business, un passo alla volta. Marcello Mascellini

Digital Manager, Webnovo